.
autore del post politicattiva
Roma Iscritto ai nuovi mostri dal 22 ottobre 2010 Leggi le sue attivitá nei nuovi mostri leggi tutti i contributi
Questo è uno spazio dedicato alle associazioni culturali che resistono all'avanzata dei "Nuovi mostri", una rete per promuovere riflessioni sullo stato del Paese, per tenere insieme partigiani di valori scomparsi.
contributo inviato da politicattiva il 3 giugno 2012
Sviluppo e Diritti Umani

L'8 maggio 2012 il governo del Vermont (USA) ha adottato un regolamento per l'introduzione di un indicatore di progresso reale per sostituire il PIL come parametro chiave di macro-economica delle politiche. Ecco un estratto da art. 113 del nuovo disegno di legge:

     Il GPI è una stima dei contributi netti di attività economica per la prosperità benessere e lungo termine dei cittadini del nostro Stato, calcolata attraverso adeguamenti stato prodotto interno lordo che rappresentano gli attributi economici, ambientali e sociali positivi e negativi dello sviluppo economico.

     ... E 'l'intento della assemblea generale che, una volta stabilita e collaudata, il GPI aiuterà governo dello Stato nel processo decisionale, fornendo una base supplementare per le decisioni di bilancio, tra cui esiti-based budgeting; misurando i progressi nell'applicazione delle politiche e dei programmi e, fungendo da strumento per individuare le priorità di politica pubblica, comprese altre misure come i diritti umani
.


per  vedere il  sito originale Su GlobalReboot

Con questo parametro la CINA sarebbe in fondo alla classifica, e non andrebbe certo emulata come vogliono i criminali del Fondo Monetario Internazionale, Cristine Lagarde in testa.

TAGS :  

commenti: