.
autore del post politicattiva
Roma Iscritto ai nuovi mostri dal 22 ottobre 2010 Leggi le sue attivitá nei nuovi mostri leggi tutti i contributi
Questo è uno spazio dedicato alle associazioni culturali che resistono all'avanzata dei "Nuovi mostri", una rete per promuovere riflessioni sullo stato del Paese, per tenere insieme partigiani di valori scomparsi.
contributo inviato da politicattiva il 18 novembre 2011
O la Borsa o la vita

Chiari, leali,determinati e tutto sommato onesti. Con questa intimazione  i briganti d'un tempo lasciavano la libera scelta al  depredato. E se la preda era una donna,  si accommiatavano con un baciamano. nessuna menzogna , nessuna perifrasi: o molli o ti elimino, e poi mi prendo tutto lo stesso. La difesa era possibile e il rischio per il predone era messo in conto.

Oggi invece ti dicono: c'è la Crisi! Ci sono problemi di sicurezza, attento perchè hai un debito che non hai mai sottoscritto ma ce l'hai a tua insaputa. Attento che se nasci, hai già un debito. Fai la scelta,  se nasci la colpa è tua Noi te lo avevano detto.
Una cosa è chiara a tutti, oggi: la determinazione dei popoli e gli accadimenti storici sono stabiliti da fatti estranei alla vita sociale. La caduta del satiro di Arcore ha reso  noto a tutti che esistono i Poteri sovranazionali forti che spravvivono creando e generando le sciagure umane. Dalle epidemie, alle guerre, all'offesa  della natura. Ora è possibile  spiegare alla gente che la verità non appare e che la comunicazione dei Governi è Menzogna. Accennare a questo, qualche mese fa, era pura follia e si faceva la fine degli untori di manzoniana  memoria. Eppure la letteratura, la filmografia, e menti accorte avevano ampiamente  comunicato a tutti quanto sarebbe accaduto. Ma il popolo non ha voluto vedere. Il fenomeno accaduto è che un gran mentitore, Berlusconi, ha reagito con un colpo di coda  ed ha fatto saltare il tavolo con tutte le carte, comunicando ai quattro venti che esiste la truffa dei mercati e delle monete. Detto da lui, che di truffe è vissuto, è pura confessione. Resta il fatto che adesso lo sa anche la casalinga di Voghera.
" E' certo che il trapasso del millennio si prospetta come una nuova fase di instabilità nella quale la Borsa e l'economia  di ciascun paese saranno le nuove frontiere contro le quali si  rivolgeranno gli attacchi di altre nazioni o di holding economiche.... ( omissis)...L'apparteneza del nostro paese al novero delle nazioni più industrializzate  e la sua adesione all'euro lo pongono in parte  al riparo da attentati troppo scoperti alla sua integrità territoriale , anche se non è da escludere che ambienti finanziari o industriali di paesi amici ( Stati Uniti, ndr) possano avere alimentato velleità secessionistiche nell'ambito di una ridistribuzione delle zone di influenza nell'Europa continentale. Peraltro, attentati alla stabilità finanziaria del nostro paese si sono già verificati ed è possibile  e prevedibile  che possano ripetersi ...". Questo veniva scritto da G. De Lutiis nel 1998 su  la sua opera sulla  storia dei servizi segreti in  Italia.
Altri autori  da J. Rifkin a N. Chomsky, da J.Stiglitz a A. Negri ( Empire, Moltitudine) sino allo stesso P.P.Pasolini avevano già informato la comunità mondiale negli ultimi trenta anni, ma invano.
Avrei preferito avere un Governo di larga coalizione piuttosto che uno di  banchieri e  di sacrestani.
Spero che  la mobilitazione che è in atto in diversi stati del mondo  continui a crescere e si indirizzi verso il giusto obiettivo che risiede nella azione scellerata e criminosa delle holding finanziarie. Goldman & Sachs ha, adesso, il controllo della nostra nazione e della Grecia. Negli Stati Uniti viene comunicato, in questi giorni, che la middle class sta evaporando e dove non c'è  la classe media c'è la dittatura. Questo Governo potrebbe esser un pericolo per la sopravvivenza dei partiti politici. Prevedo che i più grandi imploderanno e questo succederà quando non riusciranno a impedire lo sconquasso sociale. Dopo la Grande Crisi , Keines risollevò gli Stati Uniti impegnando lo Stato, questi lo renderanno sterile. Questo è lo scenario e su questo comparirà, appena risolto il problema Siria, un nuovo grande conflitto: quello contro l'Iran. Noi non saremo in grado di reagire e i giochi saranno fatti.


 

TAGS : MONTI  BANCHE  SPREAD  WALL STREET 

commenti: