.
contributo autore
Imprigionare il blog: il caso Vulpio 
contributo inviato il 2 agosto 2010
Adesso che tutto il pasticcio di legge anti-intercettazioni e pro-bavaglio è slittato a settembre, salvo sorprese balneari agostane, vale la pena di fare il punto sulla questione internet e di rimarcare un caso estremo di imprigionamento e censura di un blog. Intanto, la sollevazione popolare anti-bavaglio e in particolare quella dei ... (continua)
Oliviero Beha
Rai al rallentatore 
contributo inviato il 29 luglio 2010
Dopo 43 anni la tv di Stato manda in soffitta la moviola, una decisione che avvantaggia i rivali Il caldo torrido fa brutti scherzi, dalla cronaca nera o nerissima agli incendi nei boschi. Alla moviola. Gli incendi spessissimo dolosi, intendo. Mettiamo che per evitarli si recintino tutti i boschi d’Italia, impedendo di entrarvi e ... (continua)
Oliviero Beha
Vecchi e caldo è un binomio pericolosissimo 
contributo inviato il 26 luglio 2010
Non è una parodia di Hemingway , ma una semplice nota di cronaca corredata da un’ipotesi neppure troppo remota. Fa caldo, fa molto caldo, fa troppo caldo. E siamo un Paese per vecchi , geriatrico fino all’inverosimile. Solo la percentuale di poppanti figli di immigrati rende la proporzione nazionale demograficamente non ... (continua)
Oliviero Beha
Fine epoca 
contributo inviato il 22 luglio 2010
È un’Italia che pare una roccia stratificata. Che frana. Nel primo strato, della cronaca e della cronaca sociale, ci sono i giovani per i quali trovare un lavoro è sempre più difficile. Sono di ieri i dati del Cnel che ha presentato il “Rapporto sul mercato del lavoro 2009-2010”. È il Paese che ... (continua)
Oliviero Beha
Cani Sciolti, uno spazio per voi 
contributo inviato il 20 luglio 2010
Nasce oggi il blog http://cani-sciolti.ilcannocchiale.it/ . Un nuovo strumento di partecipazione destinato a tutti gli amici di www.inuovimostri.it che non dispongono di un blog con cui aderire alla nostra piattaforma di resistenza culturale. Curato dalla redazione del sito www.inuovimostri.it , Cani-Sciolti accoglierà i ... (continua)
Oliviero Beha
Tra il bavaglio e il diluvio 
contributo inviato il 17 luglio 2010
Tra il bavaglio e il diluvio Dibattito in occasione della pubblicazione del libro Dopo di Lui il Diluvio   di Oliviero Beha. Lunedì 19 luglio, Roma, ore 21 Intervengono insieme a Oliviero Beha, Antonio Padellaro, direttore Il Fatto Quotidiano e Stefano Rodotà. C/o Caffè letterario, ... (continua)
Oliviero Beha
Cani sciolti: uno spazio per voi 
contributo inviato il 16 luglio 2010, via cani-sciolti
Nasce oggi il blog http://cani-sciolti.ilcannocchiale.it/ . Un nuovo strumento di partecipazione destinato a tutti gli amici di www.inuovimostri.it che non dispongono di un blog con cui aderire alla nostra piattaforma di resistenza culturale. Curato dalla redazione del sito www.inuovimostri.it , Cani-Sciolti accoglierà i vostri ... (continua)
Oliviero Beha
Ma ci fanno o ci sono? 
contributo inviato il 16 luglio 2010
Ma ci fanno o ci sono? È la domanda che ti picchia in fronte se dai un’occhiata al recentissimo panorama della nostra classe politica . Forse a forza di starci dentro non ci si fa abbastanza caso, e si insegue la notizia del giorno immediatamente rintuzzata e superata da quella successiva. Ma mettiamo che uno sia stato anche solo ... (continua)
Oliviero Beha
Scie africane, che cosa resta dei Mondiali? 
contributo inviato il 14 luglio 2010
Il continente africano e il Sudafrica, teatro degli ultimi Mondiali, sarà come un cielo senza stelle visibili solcato dagli aerei che torna tale dopo l’effetto di scia? Meglio se di notte, con le luci volanti? E di che cosa è fatta questa scia post-calcistica nella memoria? Andiamo per temi. Il Presidente della Fifa ... (continua)
Oliviero Beha
Auguri agli italiani 
contributo inviato il 12 luglio 2010
Da Internazionale  la recensione di Dopo di Lui il Diluvio . Di Salvatore Aloïse, corrispondente del quotidiano francese Le Monde. Diceva Indro Montanelli che il miglior antidoto contro Berlusconi sarebbe stato lasciarlo governare per un po’, in modo da vaccinare per sempre gli italiani. ... (continua)
Oliviero Beha